• Home
  • Monastero Della Visitazione SM Moncalieri

Monastero Della Visitazione SM Moncalieri

Chiesa e foresteria del MonasteroIl Monastero della Visitazione di  Moncalieri fu fondato sa s. Giovanna Francesca di Chantal a Torino il 1 ottobre 1638.
Con la rivoluziione francese del 1802 le Monache furono cacciate e il Monastero fu espropriato.
Nel 1826, per volere del Duca di Savoia la Comunità si ricompose e fu trasferita nel Monastero delle Clarisse vicino al Santuario della Consolata. 
La catena delle Alpi e la vista panoramica dal MonasteroNel 1902 le Monache potereno riavere un loro Monastero, costruito secondo le Regole dell'Ordine, sito in Corso Francia.
La città di Torino si sviluppava però sempre maggiomente e il monastero, che inizialmente si trovava in luogo solitario, venne circondato da alti palazzi che non permettevano più la sicurezza della clausura, si rese così necessaria la costruzione di un nuovo monastero sulla collina di Moncalieri in luogo più tranquillo e salubre.
Il Monastero nel silenzio, luogo privilegiato per contemplare la natura e unirsi più intimamente a DioDal Monastero si  vede la  catena delle  Alpi con  il MONVISO e vicino allo stesso Monastero si trova una casa dei Savoia 

Tutta la struttura monastica è circondata da un bosco con molte varietà di alberi.
La costruzione del monastero fu terminata nel 1970: ha un aspetto esotico e asomiglia alle costruzioni del Sud America.

La Chiesa del monastero è aperta al pubblico:Chiesa del Monastero    la S. Messa dei giorni feriali e alle ore 730  
Alla domenica e nelle solennità è alle ore 10

Le Sorelle della Comunità si riuniscono ogni giorno in Coro pCoro monasticoer la preghiera e la Liturgia delle Ore: Ore 6,30 - 7,30 Orazione (preghiera in silenzio)
7,30 Celebrazione dell'Eucaresti seguita dalla recita delle Lodi Mattutine e dall'Ora Media.
Ore 11 Ufficio delle Letture e Ora di Sesta
Ore 16,50 - 18, 15 recita del santo Rosario, Vespri e orazione
Ore 21 Recita di Compieta.Chiostro e giardino interno del Monastero sotto lo sguardo Materno di Maria
Sala di ComunitàLa parte esterna del chiostro che forma un grande quadrato, come le caratteristiche strutture monastiche, è dominata al centro da una scultura di marmo bianco che rappresenta il mistero della "Visitazione" (Maria che visita la cugina Elisabetta). Qui tra il verde delle aiuole, curate con amore dalle Sorelle, la Comunità si ritrova per la ricreazione estiva dalle ore 13 - 13,45 e dalle
19,30 alle 20 30 circa, mentre nel periodo invernale per questo atto di Comunità le Sorelle si riuniscono nella Sala di Comunità; quando il tempo lo permette si va a passeggiare nel bosco. 

Un angolo del bosco

 E' un momento di vita di famiglia nel quale ogni Sorella fa un lavoro che non la impegni molto e le dia la possibilità di condividere la conversazione e i piccoli diversivi che ognuna propone per rendere sereno e gioioso quel momento comunitario che diventa così distensione spirituale e fisica. A questo scopo si ascoltano anche audioregistrazioni musicali o conferenze di vari argomenti; la Madre, poi, comunica le Le ricreazioni nel bosconotizie più importanti lette sull'Osservatore Romano, perchè le Sorelle "portino il mondo intero nella preghiera", come richiedono le nostre Costituzioni.
Oltre che durante le ricreazioni ogni Sorella può andare nel bosco che circonda il monastero per la lettura spirutuale individuale, per la recita del Rosario e nel tempo de3divato ogni anno alle "Solitudini" (Eservizi Spirituali) fatti da ogni Monaca nella solitudine e nel silenzio per 10 giorni, in essi ogni Sorella intensifica il suo contatto con Dio per una verifica della sua vita spirituale e per un cammino più fervente.

Cappella in onore della Vergine Consolata, particolarmente venerata a TorinoIn refettorio si nutre con il corpo anche l'anima con la lettura di libri spirituali e di articoli sul Magistero del Papa e del VescovoLa Comunità è aperta all'accoglienza in Foresteria di Gruppi o singole persone che desuderano una forte esperienza di preghiera e di silenzio, sia partecipando alla preghiera delle Monache che usando un loro programma personale. Un ampio salone nella foresteria permette incontri per giornate di ritiro, incontri pastorali ecc. La chiesa del Monastero, molto ampia, consente di programmare Celebrazioni Liturgiche con la presenza di molti fedeli.

La Comunità accoglie anche all'interno della clausura giovani e signore che desiderino vivere momenti di preghiera e di silenzio, sia per discernimento vocazionale che per rafforzare la fede e l'unione con il Signore nel loro vivere quotidiano.


Cappella del Noviziato. Nel cammino di totale dono di se al Signore la Vergine aiuta, sostiene e illuminaP
er informazioni:

Il terreno è molto fertile e le Sorelle sono esperte nel usare i mezzi adatte per ricavare da esso i frutti della terra

Monastero della Visitazione SM
Strada S. Vittoria,15 10024 MONCALIERI  (TO)
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.






S. Giovanna Francesca di Chantal, tela ad olio venerata nella cappella del NoviziatoS.Francesco di Sales, tela ad olio che si venera nella Cappella del NoviziatoPala d'altare che si trova nella chiesa del Monastero