• Home
  • Monastero Della Visitazione SM Acireale

Monastero Della Visitazione SM Acireale

Ingresso al Monastero    Verso la fine del 1800, il primo Vescovo di Acireale Mons. Gerlando Genuardi si rese subito conto che, fra i numerosi Istituti religiosi di vita apostolica, mancava l'indispensabile presenza di un Monastero di religiose di vita contemplativa. Sentì subito l'urgenza di provvedere a una fondazione, dando la preferenza a un Monastero della Visitazione, ma le difficoltà insorte gli impedirono di portare a termine il suo progetto e così lasciò al suo successore, Mons. Arista, questo compito. Quando questi, però, stava per raggiungere l'intento, sopravvenne l'immane sciagura del terremoto di Messina, nel dicembre del 1908. Inoltre nel 1915 scoppiò la prima guerra mondiale. Infine il venerato Mons. Arista morì di morte immatura nel 1920. Fu il successore, Mons. Fernando Cento, a portare a termine l'opera tanto sospirata. Il 24 gennaio del 1925 ottenne il beneplacito della S.Sede. Nello stesso anno, il 19 giugno, il Monastero fu canonicamente fondato in locali provvisori, mentre il 4 maggio del 1926 ci fu la benedizione e la posa della prima pietra dell'erigendo Monastero.
Questa è la storia della fondazione del Monastero di Acireale, fondazione che fu predetta da san Luigi Orione, che disse alle fondatrici: 'Andate e fate presto, perché questa fondazione darà tanta gloria al Cuore SS. di Gesù.'Chiesa del monastero, aperta al pubblico per le celebrazioni liturgiche
La Comunità ancora oggi vuole continuare la missione di dare tanta gloria al Cuore di Gesù e della sua Mamma Celeste con la fedeltà al Carisma che i Santi Fondatori hanno trasmesso alle prime Sorelle e che ora lo Spirito Santo vuole che sia continuamente versato nel cuore dei fedeli attraverso il nostro silenzio, la nostra preghiere e l'offerta di tutte noi stesse alla Volontà di Dio.

La Comunità, secondo le possibilità logistiche accoglie Gruppi e singole persone che desiderino vivere momenti di silenzio e di preghiera, sia in unione alla Comunità nella chiesa esterna che personalmente o sotto la guida di sacerdoti o animatori spirituali.
Sono disponibili anche ad accogliere giovani o donne che abbiano il desiderio di verificare una chiamata alla vita contemplativa, dando ad esse la possibilità di vivere una esperienza all'interno della clausura e in unione alla Comunità, per conoscerne meglio lo spirito e la vita.

Per maggiori informazioni:
Paolo Vasta, 190
95024 ACIREALE (CT)
Tel. 095 601 518
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.